Voiles de Saint-Tropez 2020, giorno 1

MUSEO DELLA GENDARMERIA E DEL CINEMA

Il Museo della Gendarmeria e del Cinema ripercorre la storia dei gendarmi e del cinema a Saint-Tropez.

Visitate il Museo della Gendarmeria e del Cinema, a 5 minuti a piedi dal porto di Saint-Tropez.
Questo museo racconta la vita dei gendarmi a Saint-Tropez nel XX secolo.

Viene anche illustrata la storia del cinema a Saint-Tropez.

Il museo mette in evidenza la storia del film simbolo di Saint-Tropez: "Le Gendarme de Saint-Tropez".

La storia del Museo

Tra il 1879 e il 2003, l'edificio del Museo è stato sede della brigata della gendarmeria di Saint-Tropez.
Nel 2016, i locali sono stati ristrutturati per ospitare il Museo della Gendarmeria e del Cinema.
Il museo di Saint-Tropez ospita una collezione di oggetti, fotografie e documenti relativi alla storia della gendarmeria nazionale.

Gendarmeria e Museo del Cinema

Museo di Saint Tropez

I visitatori possono vedere le uniformi dei gendarmi, le armi, le attrezzature e i veicoli utilizzati all'epoca.
Sono disponibili audioguide che raccontano le missioni e la storia della gendarmeria.

Scoprite la città di Saint Tropez: i suoi musei, il suo porto,
i suoi sport acquatici e le attività per le famiglie, lo shopping a Saint Tropez ...
Tempo libero cotta

Storia del cinema a Saint-Tropez

Anche il museo di Saint-Tropez è dedicato al cinema.



Il Musée de la Gendarmerie et du Cinéma di Saint-Tropez espone: - manifesti - costumi - foto di ripresa

Durante la visita, è possibile assistere a estratti di film ambientati a Saint Tropez.
Ad esempio, il film "Et Dieu créa la femme" con Brigitte Bardot.
Più di 70 film sono stati girati nella città.

Ogni anno il Museo della Gendarmeria e del Cinema propone mostre temporanee.

Quest'anno la mostra temporanea è dedicata alla serie "Sous le Soleil".
La mostra durerà dal 2 aprile 2023 al 3 marzo 2024.
Sous le Soleil ha contribuito alla vita locale per 12 anni.
Le sceneggiature sono state scritte dalle tre eroine, Laure, Caroline e Jessica.

Le scene riguardano l'amicizia e i problemi sociali. La serie si è conclusa 15 anni fa.
La mostra presenta una ricostruzione dei set e un dietro le quinte.
Offre inoltre uno sguardo sul mondo della vita notturna di Saint-Tropez dagli anni '40 in poi.

Il Museo della Gendarmeria e del Cinema

Il Museo della Gendarmeria e del Cinema dedica una parte della visita al film di punta "Le Gendarme de Saint-Tropez".
Nel museo è stata eretta una statua in bronzo di Louis de Funès.



Si possono inoltre vedere: - le uniformi degli attori - i veicoli utilizzati nel film - i manifesti.

I produttori del film sono stati attratti dal paesaggio pittoresco della città.
Numerose location sono state utilizzate come sfondo per il film. Tra queste, il porto, la spiaggia di Pampelonne e il municipio.
Gli abitanti di Saint-Tropez sono stati fortemente coinvolti nella produzione del film. Molti di loro hanno fatto da comparse nel film.

Il film ha avuto un enorme successo in Francia.
Saint-Tropez continua a beneficiare delle ricadute turistiche del film.
Molti fan di "Le Gendarme de Saint-Tropez" visitano la città per vedere i luoghi delle riprese.

Gli eventi serali del Museo

In luglio e agosto, il Musée de la Gendarmerie et du Cinéma di Saint-Tropez offre visite serali.
Ogni giovedì è possibile visitare il museo fino alle 21.00.

 

 

Golfo di Saint Tropez Mare Voi Sole

Golfo di Saint Tropez Mare Voi Sole

SCHEDA

Aperto tutto l'anno, tutti i giorni:
- dal 1° gennaio al 29 febbraio: dalle 10 alle 17
- dal 1° marzo al 30 giugno: dalle 10 alle 18
- dal 1° luglio al 31 agosto: dalle 10 alle 19 (il giovedì fino alle 21)
- dal 1° settembre al 31 ottobre: dalle 10 alle 18
- dal 1° novembre al 31 dicembre: dalle 10 alle 17

Le ultime visite si svolgono 30 minuti prima della chiusura.

TASSI



- Adulti: 5 € - Adolescenti dai 12 ai 18 anni: 3 €*

- Bambini sotto i 12 anni: gratis** - Studenti sotto i 26 anni: €3

*Per i gendarmi e le persone in cerca di lavoro su presentazione di un giustificativo.

**Per tutti durante le Giornate Europee del Patrimonio, la Notte Europea dei Musei e per i membri ICOM su presentazione della tessera.

Il museo è accessibile ai cani, tenuti in braccio o nelle loro ceste.

Accesso per i disabili

  • Contattare il responsabile della disabilità

    Contatto: 04 94 55 90 20

  • Parcheggio

    Sì, c'è un parcheggio adattato vicino all'ingresso del sito, in particolare il parcheggio del porto.

  • Accesso esterno

    Sì, c'è uno spazio per le persone a mobilità ridotta (PRM).

  • Accesso all'edificio

    L'ingresso è su un unico livello.

  • Reception

    Le aree di accoglienza sono dotate di spazi riservati alle sedie a rotelle e ad altre esigenze speciali.

  • Accessibilità interna

    Per garantire l'accessibilità all'interno del museo è presente un ascensore.

  • Aree di seduta

    In tutto il sito sono presenti numerose aree per sedersi.

  • Attrezzatura fornita

    Sono disponibili servizi come video in lingua dei segni, sedie a rotelle e tavolette Braille.

  • Visite specifiche

    Sono disponibili anche visite tattili.

  • Segnaletica adeguata

    Sì, è disponibile una segnaletica adattata.

  • Servizi igienici adattati

    Sì, sono disponibili servizi igienici adattati.

  • Tariffe preferenziali

    Non esiste una politica di prezzi specifica, poiché il museo è completamente attrezzato e accessibile a tutti.

  • Personale con conoscenza o formazione del linguaggio dei segni

    Alcuni membri del nostro personale ne sono stati informati.

  • Certificazione/etichetta

    Il museo ha una certificazione o un'etichetta "Tourisme & Handicap".