I nostri Magnifici Vicini nei Giardini della Mostra MIP

Durante la stagione estiva, i Giardini del Museo Internazionale della Profumeria organizzano una mostra dedicata al fotografo Pierre Escoubas.

Questo artista presenta la diversità e la bellezza spesso eccezionale della fauna e della flora che ci circondano quotidianamente.

Pierre Escoubas fotografa insetti e animali su sfondo bianco, estratti dal loro ambiente naturale. Presenta il suo lavoro sui grandi formati, nel cuore del giardino.

Quest'opera raffinata, che gioca con le scale, suscita sorpresa e spesso meraviglia nello spettatore, attraverso la scoperta di forme e colori insospettabili.

È anche un'occasione per prendere coscienza della ricchezza e della fragilità della natura.

MOSTRA I nostri Magnifici Vicini

Per molti anni la biodiversità è stata seriamente minacciata dalle conseguenze dell'attività umana. Sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza delle innumerevoli specie animali e vegetali che incontriamo quotidianamente, favorire l'apprezzamento del loro ruolo essenziale, della loro bellezza intrinseca, delle loro forme e dei loro colori spesso insospettabili, educare e sensibilizzare alla fragilità della natura sono quindi questioni della massima importanza.

Come scienziati, illustratori ed educatori, è nostra responsabilità condividere le nostre conoscenze e la nostra visione per lavorare per la conservazione del mondo, spesso invisibile, che ci circonda.

L'immagine è quindi uno strumento di potenza ineguagliabile: più che un discorso arido o una descrizione clinica, la scoperta visiva delle forme, dei colori e delle texture del mondo vivente da parte di un novizio o di un pubblico meno esperto susciterà a sua volta meraviglia, curiosità e desiderio di imparare, creando così la motivazione a conservare e proteggere questo mondo rivelatosi improvvisamente alla vista.

In questa prospettiva, la mostra "I nostri magnifici vicini" vuole svolgere questo ruolo presentando immagini della micro fauna e della flora delle Alpi Marittime, realizzate su fondo bianco. Questa serie è in linea con la filosofia del progetto "Meet Your Neighbours". Iniziato nel 2009 da due fotografi anglosassoni, e dedicato all'illustrazione della fauna locale, il progetto riunisce un collettivo internazionale di fotografi a cui l'autore ha aderito nel 2014.

Gli scatti sono realizzati in studi sul campo, il più vicino possibile all'ambiente delle piante e degli animali fotografati, in modo da rispettare i soggetti e produrre immagini pure, mostrando l'organismo in tutta la bellezza delle sue forme e dei suoi colori.

Eliminando gli elementi decorativi, l'effetto desiderato è quello di stupire e stupire lo spettatore con la bellezza intrinseca degli esseri viventi. L'uso della macrofotografia in particolare permette allo spettatore di scoprire animali o piante la cui presenza è spesso insospettabile a causa delle loro piccole dimensioni.

Queste immagini, spesso confrontate con le tabelle, hanno quindi una particolare qualità grafica, pur mantenendo un elevato potere didattico. Facendo conoscere al più ampio pubblico possibile la diversità e la bellezza stupefacente del mondo che ci circonda quotidianamente, essi mirano a trasmettere un messaggio forte a favore della conservazione.

Le immagini presentate sono incentrate sulla microfauna degli invertebrati delle Alpi Marittime, e sono state tutte realizzate nel nostro reparto, molte delle quali nel giardino dell'autore.